Restauro lampadari in vetro

Recupero e ripristino lampadari in vetro

I lampadari antichi in vetro di Murano spesso necessitano di essere riportati agli antichi splendori attraverso un attento intervento di restauro, capace di riportare alla luce il tesoro di cristallo, ferro battuto e ottone nascosto sotto la polvere. L’obiettivo principale di qualsiasi intervento di restauro è quello di riportare il lampadario in vetro di Murano al suo antico splendore nel rispetto della sua natura originaria, eliminando le tracce lasciate dal tempo e ripristinando le parti mancanti. Recuperare, ripristinare, mettere a norma, consolidare e conservare lampade e lampadari antichi Ogni lampada antica possiede caratteristiche intrinseche che la rendono unica; il restauro di un lampadario significa applicare tecniche e operazioni che mirano non solo a riportare un’opera d’arte in uno stato funzionale, ma garantire la conservazione nel tempo e allungare perciò la vita del lampadario di vetro unico nel suo genere. Oltre la funzione di illuminare un ambiente, il lampadario svolge anche un’importante funzione di arredo. È fondamentale quindi che gli aspetti estetici vengano rispettati nella stessa misura di quelli funzionali. Per lampadari di grande valore non si tratta di una rivisitazione estetica bensì di un ripristino ed un inserimento degli elementi mancanti. Tutte le attività che hanno lo scopo il ripristino estetico del lampadario devono tenere conto dell’età del manufatto con cui si ha a che fare, il valore intrinseco e quello artistico, valutando attentamente ogni operazione, i materiali e le tecniche che andranno usate.